iscriviti alla newsletter dell'Autorità portuale di Genova l'Autorità portuale di Genova su Youtube l'Autorità portuale di Genova su Facebook Twitter @portodigenova Instagram portodigenova

Menu

Il traffico contenitori traina il primo semestre dell’anno verso il record storico dei 2,6 milioni di teu

Genova – L’andamento dei traffici nel porto di Genova, a fine del mese di giugno, conferma un trend su base annua di assoluto rilievo ed evidenzia forti aumenti e ripresa in molti comparti. La crescita a due cifre della merce containerizzata rappresenta un fenomeno particolarmente significativo nello scenario concorrenziale italiano e mediterraneo.
I contenitori, nel solo mese di giugno, hanno fatto registrare una crescita pari a +13,3% (218.255 TEU) attestando la media mensile da inizio anno sopra le 200.000 unità. Nello stesso mese si sono registrati ulteriori incrementi negli altri segmenti: convenzionali e rotabili +4,6%, rinfuse solide +9,7%, liquide +9,8%, oli minerali +45,2%.
Il traffico commerciale e industriale sono cresciuti a tassi vicini al 20%. In lieve aumento anche il traffico passeggeri +0,2%.
Leggi tutto: Il traffico contenitori traina il primo semestre dell’anno verso il record storico dei 2,6...

L’agenda autunnale dell’Authority

Nei primi 5 mesi di operatività dell’Authority sono stati definiti dal Comitato di gestione molti dossier avviati dalle precedenti gestioni: concessioni demaniali nel Bacino di Sampierdarena, assegnazione della concessione per la gestione dei 5 Bacini di carenaggio di Genova, assegnazione delle aree industriali ex Piaggio, programmazione, finanziamento e sblocco dei lavori e delle progettazioni per il prossimo triennio, tra cui la Piattaforma di Vado Ligure, la nuova Torre Piloti e la Diga Foranea di Genova.
Con riferimento alle società partecipate, è stata definita la composizione dei CdA delle principali aziende tra cui l’Aeroporto, Porto Antico e VIO.  Leggi tutto: L’agenda autunnale dell’Authority

Nominato il nuovo CdA dell’aeroporto: un board all’insegna della competenza e dell’esperienza

L’Authority è molto soddisfatta del lavoro compiuto insieme ai soci (Camera di Commercio e ADR), Regione e Comune per la nomina del Presidente e degli altri 4 componenti del CdA.


I soci di minoranza hanno fatto una scelta in continuità, confermando due persone di esperienza come Odone e Palombelli.
L’Authority ha rinnovato tutti i propri tre componenti, nominando Lelio Fornabaio, Renato Redondi e Barbara Pozzolo.
Si tratta di tre figure di elevata competenza con l’obiettivo di riqualificare lo scalo, migliorare l’accessibilità e incrementare la quota di mercato e la redditività della società.
Al nuovo Board vanno gli auguri di buon lavoro.

L’Authority imprime un’accelerazione sul fronte industriale

Il Comitato di Gestione odierno ha approvato le linee guida per l’assegnazione del servizio dei bacini di carenaggio, ponendo basi concrete per rendere più competitivo il settore delle riparazioni navali del porto di Genova. Leggi tutto: L’Authority imprime un’accelerazione sul fronte industriale

Sottocategorie

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.